03/03/10

Ultim'ora...........

Guardo la tv ora, al mattino quando non lavoro alle 9,30 c'è un bel programma su Rai 3. Parlano di Giorgio Gaber, il grande Giorgio, ma non è questo il punto : il punto è che lo definiscono precursore dei tempi in quanto moltissime delle sue opere a teatro fatte 30 o 40 anni fa sembrano scritte ieri per in quanto a argomenti e problematiche trattate.
Spessissimo, ascoltando pure la radio o leggendo qua e la mi è capitato di sentire che gli argomenti trattati anni fa sono attualissimi . ora, o siamo di fronte a tutte genialità della penna o del teatro, oppure le "cose" che ci girano attorno, o le favole che raccontano i Potenti del Mondo al volgare popolino per giustificare i loro sporchi lavori ( e quindi tenerli bonini bonini....) sono sempre quelle da decenni!!
Probabilmente non siamo noi in grado di evolvere culturalmente e mentalmente per superare le problematiche che ciclicamente ci vengono addosso o ci vengono propinate. Galleggiamo in una fanghiglia di mediocrità e fondalmentalmente ci piace farlo, perchè la realtà parallela della tecnologia, ad esempio,  va avanti e fa balzi enormi rispetto a noi, e noi non riusciamo a sfruttare gli enormi progressi di quest'arte o forse chi tiene i fili non vuole che noi ci avviciniamo per non migliorare interiormente e quindi non pretendere, di conseguenza, miglioramenti che ci farebbero elevare rispetto al pantano in cui siamo ora....Discorso un po' contorto ma spero si capisca il concetto del pensiero.
Quindi? quindi mentre da un lato l'uomo riesce a sondare l'interno dell'intestino con micro macchinari a forma di capsula creati con le Nanotecnologie, alla sera gli stessi scienziati che hanno inventato queste stupefacenti cose sono costretti, e come loro milioni di noi, anzi miliardi, ad andare a casa dall'ufficio seduti su un carretto d'acciaio, che si muove ancora con un motore a combustione interna, quindi petrolio e tutte le sue conseguenze negative sull'ambiente e tutto il resto, e sono costretti a bersi la balla che è l'ultimo ritrovato della tecnologia in fatto di automobili e così via....e tutto questo perchè?? Perchè ancora siamo noi occidentali in mano ai ricatti di coloro che si ultraarricchiscono col petrolio, lo stesso petrolio che 1000 anni fa e più veniva usato per difendersi dagli attacchi dei nemici sulle mura dei castelli......anche allora la pece accesa e rovente puzzava tanto quanto il fumo di scarico delle nostre auto!

0 commenti:

 

Licenza Creative Commons
Quest' opera è distribuita con licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Italia.

Questo blog aggrega liberi pensieri e libere opinioni NON sottoposti ad alcun tipo di moderazione o censura. Si declina ogni responsabilità per opinioni e commenti pubblicati da utenti non registrati e/o anonimi. Questo blog NON rappresenta una testata giornalistica, NON aggrega notizie e viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. Questo blog è esente da ogni obbligo di iscrizione o registrazione previsto dalla Legge sull'Editoria (legge n.117 del 07.05.2012) in quanto NON ospita pubblicità, NON ha ricavi, e NON riceve contributi di alcun tipo.

Filippo Gatti Blog Copyright © 2013 -- Powered by Blogger